In occasione della revisione periodica dei veicoli a partire dal 20 maggio sarà rilasciato un certificato di revisione, il verbale di controllo contenente i risultati dell’operazione. La novità è arrivata grazie all’introduzione dal decreto del ministero delle Infrastrutture dei Trasporti 2014/2017. Il nuovo documento si aggiungerà alla fustella adesiva applicata alla carta di circolazione e conterrà numero di targa e di telaio, il luogo e la data della verifica tecnica, la lettura del contachilometri, la categoria del veicolo, il nome del centro che ha effettuato la verifica, e la data entro la quale dovrà essere effettuata la revisione successiva, riporterà le carenze individuate e il loro livello: lievi, gravi e pericolose.

Una novità importante sarà l’attestazione della percorrenza rilevata dall’operatore sul contachilometri. Il dato è rilevato da tempo (lo prevedeva già una circolare del 2010), ma finora era inserito esclusivamente nel sistema informatico della Motorizzazione civile. Insomma, di un eventuale errore di rilevazione o battitura, non così raro, il proprietario del veicolo poteva accorgersi solo successivamente consultando il Portale dell’automobilista. Adesso, invece, risultando dal certificato, l’operatore dovrà prestare molta più attenzione. Si tratta, fra le altre cose, di un modo per contrastare la manomissione del contachilometri ma che, evidentemente, non potrà stroncare il fenomeno.

Nulla cambierà né sulla frequenza delle revisioni (la prima dopo quattro anni dall’immatricolazione, entro la fine del mese in cui è stata targata l’auto, le successive entro due anni dalla revisione precedente, entro la fine del mese in cui era stata effettuata), né sul fronte delle tariffe: 66,88 euro nei centri revisione, 45 euro, previa prenotazione, negli uffici provinciali della Motorizzazione civile.

Fonte: Quattroruote – Dal 20 maggio arriva il certificato

 

————

Stai cercando un software per la gestione delle flotte auto?

Scopri con noi come abbiamo fatto ad ottenere considerevoli risparmi nella gestione delle flotte auto